Black Friday 2017

Venerdì 24 Novembre 2017 festeggia con noi il Black Friday!
Per te -20% SU TUTTO col codice sconto BF2017 sul sito www.bongiornowork.com 
L’offerta è valida anche per tutti gli ordini telefonici, tramite fax, tramite email o direttamente al punto vendita di Curno in via Enrico Fermi, 10.
Non perdere questa occasione! Ti aspettiamo!!!

FastDeliver

L’offerta non è cumulabile con altre offerte in corso di validità.

I FACCIALI FILTRANTI MONOUSO

Nel negozio Bongiornowork potete trovare diversi DPI per la protezione delle vie respiratorie, oggi ci occupiamo dei FACCIALI FILTRANTI MONOUSO.

La scelta della mascherina monouso deve essere effettuata in modo da fornire le condizioni ottimali di sicurezza all’utilizzatore.

masck

Gli step fondamentali per la ricerca della giusta mascherina sono i seguenti:

L’individuazione del rischio:

Per proteggere al meglio le vie respiratorie bisogna individuare le sostanze pericolose al quale l’operatore è esposto.

Le possiamo raggruppare in:

  • Polveri/Fibre – particelle solide generate dalla frantumazione di materiali solidi;
  • Fumi – particelle solide molto fini che si formano quando si fonde un metallo che poi si raffredda velocemente (es. fumi da saldatura);
  • Nebbie – minuscole goccioline liquide in sospensione nell’aria (es. nebbie di oli, fumi di saldatura);
  • Gas/Vapori – sostanze di base gassosa (es. solventi delle vernici, nebbie di oli, fumi di saldatura).

La valutazione del rischio è in funzione al grado di tossicità e pericolosità del contaminante. Infatti bisogna tener conto del TLV e del ppm.

Definizione TLV o TWA (time-weightd-average): è la concentrazione massima di sostanza tossica  all’interno del luogo di lavoro misurata in una giornata lavorativa di 8 ore e di 40 ore alla settimana, alla quale tutti i lavoratori possono essere esposti, giorno dopo giorno senza effetti negativi sulla salute.

Se il valore di concentrazione della POLVERE, dei FUMI o delle NEBBIE nell’aria supera il TLV, il lavoratore deve obbligatoriamente utilizzare una mascherina secondo il seguente schema:

POLVERI, FUMI E NEBBIE

Concentrazione
Tipo di mascherina
Applicazioni tipiche

Fino a 4 x TLV

FFP1/P1 Basse concentrazioni di polveri fini e aerosol a base oleosa o acquosa, solitamente prodotti durante operazioni di carteggiatura, trapanatura e taglio.

Fino a 10 x TLV

FFP2/P2

Concentrazioni modeste di polveri sottili e aerosol a base oleosa o acquosa, solitamente prodotti durante lavorazioni con gesso, cemento, carteggiatura e in presenza di polvere di legno.

Fino a 50 x TLV FFP3/P3

Concentrazioni elevate di polveri sottili e di aerosol a base oleosa o acquosa, solitamente prodotti quando si utilizzano polveri pericolose nel settore farmaceutico o nelle lavorazioni con agenti biologici e fibre.

 GAS e i VAPORI presenti nell’aria potrebbero essere: vapori organici, gas inorganici, gas acidi, ammoniaca e derivati.

Se la concentrazione di quest gas è inferiore a 10 x TLV bisogna tenere in considerazione un altro fattore: la ppm.

Se invece la concentrazione fosse superiore a 10 x TLV è obbligatorio utilizzare una maschera a PIENO FACCIALE. 

Definizione ppm (parte per milione): indica le parti di soluto presenti in un milione di parti di soluzione.

GAS e VAPORI

Concentrazione
Filtro

Fino a 1000 ppm

Classe 1 (es. A1)

Fino a 5000 ppm

Classe 2 (es. A2)

Fino a 10000 ppm

Classe 3 (es. A3)

NOTA: questa guida è un esempio sintetico e non esaustivo dei criteri di scelta, si rimanda al DM 2 maggio 2001.

Questi valori sono presenti nel DVR (Documento di Valutazione Rischi) presente nella vostra azienda.

I FACCIALI FILTRANTI 3M

SERIE 8000 Premium

La serie Premium rappresenta il più sofisticato livello di sicurezza delle vie respiratorie per i facciali filtranti. Risponde agli stringenti test di intasamento, consentendo l’utilizzo anche per più turni di lavoro. Possiede eccezionali standard di comfort, leggerezza e protezione. Gli attacchi degli elastici a 4 punti garantiscono un’aderenza perfetta al volto.

Morbido bordo di tenuta

  • Migliora l’aderenza al volto
  • Offre maggior comfort
  • Igienizzabile per l’eventuale utilizzo su turni di lavoro (con salviettine detergenti 3M)

Robusto design a conchiglia

  • Il design robusto e resistente permette l’utilizzo su più turni di lavoro e offre maggior sicurezza
  • Adattabile a ogni tipo di volto

Materiale 3M Advanced Electret Filter

  • La superficie filtrante più ampia  consente di aumentare la durata di vita del respiratore, oltre a offrire una migliore capacità filtrante contro la polvere.
  • Efficace filtrazione unita a una bassa resistenza respiratoria
  • Efficienza filtrante prolungata.

Indicazione classe di protezione sulla valvola

  • Il codice colore indica la classe di protezione (blu=FFP2, rosso=FFP3)

Valvola 3M Cool Flow

  • Efficace riduzione dell’accumulo di calore e umidità nel facciale per garantire freschezza e comfort
  • Elimina l’aria espirata e riduce al minimo il rischio di appannamento di occhiali e altri dispositivi si protezione degli occhi

Elastici intrecciati regolabili

  • Offrono una più sicura aderenza, assicurando comfort sul volto, sulla testa e sul collo

Art. 8825 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 RD, massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL8825

Art. 8835 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP3 RD, massimo livello di utilizzo: fino a 50 volte il TVL.

8835

SERIE 8000 Classic

I respiratori della serie 8000 Classic offrono leggerezza, comfort ed una efficace protezione contro polvere e nebbia. L’ergonomico design a conchiglia con doppi elastici, stinginaso e bordo in schiuma si adatta ad ogni conformazione facciale. Questi respiratori sono esenti da costose operazioni di manutenzione.

Comfort

  • Design a conchiglia con stringinaso e doppi elastici
  • Adattabilità ad ogni conformazione facciale

Sicurezza

  • Efficace ed affidabile protezione contro le polveri sottili
  • Struttura interna durevole e resistente al collasso

Valvola 3M cool flow 

  • Efficace riduzione dell’accumulo di calore e umidità nel facciale per garantire freschezza e comfort
  • Elimina l’aria espirata e riduce al minimo il rischio di appannamento di occhiali e altri dispositivi di protezione degli occhi.

Art. 8710 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL8710-E

Art. 8812 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL. La valvola 3M e la struttura interna resistente al collasso offrono una protezione duratura e confortevole particolarmente adatta in situazioni ad elevato calore o umidità.

8812

Art. 8810 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL8810

Art. 8822 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL. La valvola 3M e la struttura interna resistente al collasso offrono una protezione duratura e confortevole particolarmente adatta in situazioni ad elevato calore o umidità.8822

SERIE 9000 Con carboni attivi

I respiratori speciali 3M dotati di uno stato di carboni attivi riducono le irritazioni causate dalla presenza di basse concentrazioni di gas e vapori spesso combinati con polveri pericolose.

Robusto design a conchiglia

  • Adatto a diverse conformazioni facciali
  • Struttura resistente al collasso

Materiale 3M advanced electrect filter

  • Efficace filtrazione unita ad una vasta resistenza respiratoria
  • Efficienza filtrante prolungata

Valvola 3M cool flow 

  • Efficace riduzione dell’accumulo di calore e umidità nel facciale per garantire freschezza e comfort
  • Elimina l’aria espirata e riduce al minimo il rischio di appannamento di occhiali e altri dispositivi di protezione degli occhi.

Elastici con codice colore 

  • Il colore degli elastici indica la classe di produzione (giallo= FFP1, blu=FFP2)

Strato di carbone attivo

  • Protegge dagli odori fastidiosi (es. vapori organici, gas acidi < TLV)

Art. 9913 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D,  protezione: polveri, nebbie, vapori organici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL per polveri < TVL per vapori organici.9913

Art. 9914 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, protezione: polveri, nebbie, vapori organici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL per polveri < TVL per vapori organici. Questa mascherina protegge da polveri sottili e nebbie nonchè da odori fastidiosi derivanti dai vapori di vernice in basse concentrazioni o dalla decomposizione dei rifiuti domestici.9914

I FACCIALI FILTRANTI HONEYWELL

SERIE  2000

Facciali filtranti pieghevoli

  • Conformazione a profilo basso: ampio campo visivo
  • Forma avvolgente: incremento della superficie di filtrazione e maggiore comfort
  • Assenza di graffe: nessun rischio di irritazione
  • Stringinaso colorato: regolazione perfetta e identificazione immediata del livello di protezione
  • Guarnizione willtec: ipoallergenica, antitraspirante, più comfortevole
  • Assenza di PVC, silicone, lattice: più ecologico

Art. 2110 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, guarnizione willtech, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL2110

Art. 2111 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, guarnizione willtech, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL2111

Art. 2210 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, guarnizione willtech, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL2210

Art. 2211 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, guarnizione willtech, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL2211

Art. 2311 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP3 NR D, guarnizione willtech, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 50 volte il TVL2311

 SERIE comfort 5000

  • Stinginaso: perfetta adattabilità individuale
  • Valvola di espirazione ad alte prestazioni
  • Respirazione più agevole in caso di periodi di utilizzo prolungati
  • Bardatura elastica con graffatura doppia: resistente in caso di ripetute rimozioni, senza che il materiale filtrante sia intaccato.
  • Guarnizione di tenuta morbida: ottima vestibilità e comfort per tutto il giorno
  • Ipoallergenico: rischio di irritazione ridotto al minimo

Art. 5185 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL5185

Art. 5186 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL5186

Art. 5208 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 12volte il TVL5208

Art. 5209 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL5209

Art. 5311 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP3 NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 50 volte il TVL5311

SERIE speciale 5000

Contro odori specifici

  • Stringinaso preformato: maggiore sicurezza, rapidità di regolazione
  • Guarnizione willtech con proprietà assorbenti: comfort eccezionale che impedisce il rischio di irritazioni e incrementa l’accettazione da parte del cliente
  • Guarnizione willtech con schiuma e film sigillante: per la maggiore sicurezza
  • volume interno di grandi dimensioni: facilità di movimento per la comunicazione
  • Conchiglie sagomate: mantengono la forma anche in condizioni di umidità e attività gravose
  • Facciali leggeri (da 10 a 28 g): l’ affaticamento dell’utilizzatore viene ridotto al minimo
  • Bardatura flessibile a doppio elastico con graffatura molto resistente: miglior comfort
  • Valvola di espirazione ad alte prestazioni; efficiente eliminazione del’aria espirata e del calore, respirazione agevolata in caso di uso prolungato.
  • Membrana della valvola protetta contro gli impatti: maggiore sicurezza.

Art. 5140 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL5140

Art. 5141 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP NR D, guarnizione nasale, bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL5141

Art. 5251 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP2 NR D, guarnizione completa, bardatura elastici regolabile. Massimo livello di utilizzo: fino a 12 volte il TVL5251

SERIE superone

  • Design semplice e intuitivo: facilità di utilizzo
  • Conchiglia preformata: la forma del facciale viene mantenuta per tutta la durata dell’utilizzo, per un maggior comfort.
  • Volume interno: comunicazione facilitata, nessuna pressione sul volto per un maggior comfort.
  • Strato interno ultraleggero e ultra morbido: Morbido e gradevole al contatto con la pelle per evitare irritazioni e incrementare il comfort; facilità di respirazione per una maggiore accettazione nel tempo
  • Parte superiore preformata lungo il contorno del naso: nessuna regolazione necessaria, massima efficacia e sicurezza si adatta a qualsiasi conformazione del volto.
  • Basso punto di appoggio sul naso: compatibile con occhiali da vista, campo visivo eccezionale
  • Valvola di espirazione ad alte prestazioni: resistenza respiratoria ridotta, raffreddamento interno del facciale per un comfort e un’accettazione maggiore nel tempo.
  • Membrana della valvola protetta frontale. maggiore sicurezza

 Art. 3203 Mascherina senza valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D, bardatura elastici . Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL 3203

Art. 3204 Mascherina con valvola, classificazione: EN149:2001 + A1:2009 FFP1 NR D,  bardatura elastici. Massimo livello di utilizzo: fino a 4 volte il TVL3204

Per qualsiasi chiarimento contatta il numero tel. 035 201401

Bongiorno veste il tuo lavoro!

MASCHERE E FILTRI 3M

Alcuni dei prodotti, per la protezione delle vie respiratorie, che puoi trovare nel negozio di Bongiornowork sono:

  • la semimaschera riutilizzabile art. 6200
  • La maschera a pieno facciale riutilizzabile art. 6800

a cui vanno abbinati i filtri in base alle sostanze che si si vogliono filtrare.

I respiratori 3M serie 6000 soddisfano i requisiti fondamentali di sicurezza definiti negli articoli 10 e 11 della Direttiva 89/686/EEC e sono marcati CE.

6200

6800

 

COME SI SCEGLIE IL TIPO DI MASCHERA?

  1. Per prima cosa bisogna individuare con precisione le sostanze tossiche presenti nel luogo in cui si deve operare, rilevando così il rischio specifico a cui si è sottoposti. Queste sostanze si dividono in polveri, nebbie, fumi metallici, gas o vapori.
  2. Dopodiché bisogna valutare il livello di pericolo (classe di protezione) a fronte delle norme di sicurezza e tenendo in considerazione altri tipi di protezione (pelle, occhi e corpo). In questo step viene scelto il tipo di maschera: se le sostanze presenti nell’aria fossero pericolose anche per la pelle o per gli occhi dell’utilizzatore, è obbligatorio acquistare una maschera a pieno facciale, altrimenti è consigliata una maschera semifacciale.
  3. Consigliamo di leggere le istruzioni di indossamento e utilizzo della maschera al fine di ottimizzare la protezione respiratoria.

COME SI SCELGONO I FILTRI? 

Queste maschere sono dotate di un sistema di connessione a baionetta 3M che consente di collegare facilmente la coppia di filtri 3M. Per ogni maschera sono necessari due filtri.

I filtri si differenziano in base alle sostanze che riescono a filtrare.

Art. 2135 Filtri anti-polvere contro particelle solide e liquide – Livello di protezione P3R
2135

 

Art. 6035 Filtri anti-polvere con involucro rigido in plastica per protezione antiurto/umidità contro particelle solide e liquide – Livello di protezione P3R

6035

 

Art. 6051I Filtri contro gas e vapori organici – Livello di prote
zione A1
6051

 

Art. 6054 Filtri contro ammoniaca e derivati – Livello di protezione K1

6054

 

Art. 6055I Filtri contro vapori organici, inorganici e gas acidi – Livello di protezione A2

6055

 

Art. 6059 Filtri contro gas acidi, organici e inorganici, ammoniaca e derivati  – Livello di protezione ABEK1

6059

 

Art. 6075 Filtri contro vapori organici e formaldeide  – Livello di protezione A1 + formaldeide

6075

 

Art. 6099 Filtri contro vapori organici e inorganici, gas acidi, ammoniaca e derivati + polvere  – Livello di protezione ABEK2P3R. Questo filtro può essere utilizzato solo con la maschera a pieno facciale 6800.

6099

 

Art. 5911 Pre-filtro contro particelle solide e liquide – Livello di protezione P1R.

Art. 5935 Pre-filtro contro particelle solide e liquide – Livello di protezione P3R.

prefiltri

Questi pre-filtri NON possono essere utilizzati da soli ma vanno abbinati ai filtri antigas: art. 6051, 6054, 6055, 6059 e 6075 con la ghiera art. 501.

Art. 501 Ghiera per la combinazione di pre-filtri e filtri

ghiera_501

 

 

COMBINAZIONI IDENTIFICANDO I RISCHI

TIPO DI ATTIVITÁ*

RISCHIO PROTEZIONE RACCOMANDATA PRODOTTI 3M CONSIGLIATI**
Verniciatura

Vernice a base di solventi (1)

A2P3R

6055 + 5935

Particelle di vernice nebulizzate

A2P3R

6055 + 5935

Vernici ad acqua A1P2R 6051 + 5935
Solventi e resine(1) A2P3R 6055 + 5935
Idropittura A1P2R 6051 + 5935
Protezione del legno A1P2R

6075 + 5935

Manutenzione Disinfestazione, pulitura (2) A1P2R 6051 + 5935
Decorazione Colla a spray, schiuma, vernice e adesivi A1P2R 6051 + 5935
Rimozione rifiuti Batteri, spore, odori A1P2R 6051 + 5935
Agricoltura Pesticidi, insetticidi A1P2R 6051 + 5935
Lavorazione del legno Agenti catalizzanti, colla a spray A2P3R 6055+5935
Edilizia, smerigliatura, taglio, foratura Catramatura A2P3R 6055 + 5935
Sigillante A1P2R 6051 + 5935
Isolamento da schiuma spray A1P2R 6051 + 5935
Soluzioni acide Ammoniaca sverniciane ABEK 6059
Saldatura Acciaio inossidabile P3R 5935
Rivestimenti Vernice a base solvente A2 6055
Vernice a base acquosa A1 6051
Incollaggio Adesivi contenenti solventi A1 6051
Contatto con: Concime liquido ABEK 6059
Ammoniaca K 6054
Benzina A2 6055
Trasporto/Immagazzinaggio prodotti rischiosi ABEKP3R 6099

* Attenzione: Questa guida è soltanto uno schema esemplificativo. Essa non dovrebbe essere usata come unica modalità per la scelta del respiratore. I dettagli riguardanti le prestazioni ed i limiti sono scritti sulla scatola del prodotto e sulle relative istruzioni d’uso. Prima di utilizzare qualsiasi respiratore, l’utilizzatore deve leggere e comprendere le istruzioni d’uso del prodotto. Deve essere osservata la specifica normativa in vigore nel paese di utilizzo

** In caso di utilizzo di filtri combinati è necessaria la ghiera 501.

(1) Limiti nell’applicazione dei respiratori per Gas e Vapori:

Le semimaschere andrebbero usate un massimo di 50 volte. Le maschere a pieno facciale andrebbero usate un massimo di 200 volte.

Classe 1 capacità filtrante fi no a 1.000 ml/m3 (0,1 Vol%); Classe 2 capacità filtrante fino a 5.000 ml/ m3 (0,5 Vol%). In alcuni casi il limite può essere raggiunto prima. I filtri AX vanno utilizzati per elementi con un basso punto d’ebollizione (composti organici con un punto di ebollizione inferiore ai 65°C). I filtri AX sono adatti per essere utilizzati solo con maschere a pieno facciale 3M.

Filtri A1 ed A2 per vapori organici con un punto di ebollizione superiore a 65°C.

(2) esclusa Formaldeide.

Per qualsiasi chiarimento contatta il numero tel. 035 201401

Bongiorno veste il tuo lavoro!

BONGIORNO VESTE I GELATAI

La tanto desiderata stagione estiva è alle porte e per i gelatai abbiamo selezionato alcuni dei migliori paravanti e grembiuli dal design moderno e colorato.

bongiorno_gelatai

Per acquistarli CLICCA QUI!

 

SAI COME SI PREPARA UN BUON GELATO?

I principali ingredienti per un buon gelato possono essere divisi in base alle loro funzionalità. I più importanti sono: l’acqua, unico elemento congelabile e il saccarosio che svolge l’azione opposta in quanto incongelabile.

zucchero

Ovviamente bisogna aggiungere i cosiddetti “prodotti aiutanti” come i grassi e le uova di gallina. L’aria è fondamentale nel determinare la consistenza, l’aspetto e la qualità del gelato.

A questi ingredienti vanno aggiunti gli aromi in base al gusto che si vuole dare al gelato.

gelato

Non vediamo l’ora che arrivi la stagione estiva, abbiamo voglia di un fresco e gustoso gelato e voi?

Bongiornowork veste il tuo lavoro!!!

 

La finale di Masterchef

LA FINALE

Stasera sarà trasmessa su Sky Uno la finale del cooking show Masterchef Italia sesta edizione. I protagonisti e potenziali vincitori della sfida saranno: la giovane Cristina di San Marino, Valerio l’aspirante romagnolo e la sfidante Gloria della Liguria.

finalisti_MasterChef_

Anche quest’anno a valutare i tre finalisti del talent sono i quattro chef stellati: Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo.

masterchef-italia-6

Secondo voi chi sarà il prossimo Masterchef Italia? 

 

MASTERCHEF by SIGGI

IMG_5944Grazie all’importante collaborazione con la  Siggi Group, la ditta Bongiorno Antinfortunistica da la possibilità di acquistare l’abbigliamento firmato Masterchef.

Nel negozio di Curno, in via Enrico Fermi 10, nel reparto della ristorazione potrai trovare l’angolo dedicato alla linea Masterchef.

Sei un vero fan dello show? Vieni a trovarci!!!

La donna nel mondo del lavoro

La donna nel mondo del LAVORO

In passato il lavoro era svolto esclusivamente dall’uomo, la donna invece si occupava della famiglia: cresceva i figli, preparava i pasti e faceva funzionare la casa.

1700…01-donne-selezionano-bossoli

Durante prima rivoluzione industriale le fabbriche avevano bisogno di molta forza lavoro, per questo le donne iniziarono a lavorare. Le loro mansioni però erano di scarso pregio, pesanti e meno retribuite degli uomini.

1900…

Nei paesi impegnati nel conflitto della prima guerra mondiale, le donne sostituirono gli uomini, che erano partiti per il fronte, nelle industrie svolgendo tutte le professioni anche quelle più faticose.

Dopo la prima guerra mondiale fu concesso il diritto di voto alle donne di 21 nazioni.

razza_arianaPurtroppo in alcuni paesi come Italia e Germania, dove era diffuso il fascismo e il nazismo, regimi dittatoriali basati sul maschilismo e l’antifemminismo, la condizione delle donne peggiorò.

Nel secondo dopo guerra finalmente l’Italia si liberò dal fascismo, fu quindi il momento di ricostruire il paese dal punto di vista sociale, economico e politico.

Il 2 giugno 1946 le donne ottennero il diritto di voto.

Nello stesso anno fu eletta a suffragio universale l’Assemblea Costituente in cui erano presenti diverse donne.

Il 1° gennaio del 1948 entrò in vigore la Costituzione Italiana, che vige ancora oggi. Secondo l’articolo 3 della stessa tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica,economica e sociale del Paese.

Questo articolo rappresenta uno dei cardini dell’intera Costituzione, della quale offre come chiave di lettura il principio di uguaglianza (e di non discriminazione).

 

ORIGINE DELLA FESTA DELLA DONNA

strageLa festa della donna è il giorno in cui si celebrano le conquiste politiche, economiche e sociali. Non tutti sanno che è stato scelto l’8 marzo perché nel 1908 il proprietario dell’azienda Cotton di New York bloccò le porte dell’infrastruttura lasciando le operaie all’interno. Quel giorno si sviluppò al suo interno un incendio che causò la morte delle 129 operaie. Qualche giorno prima le lavoratrici scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare.

 

 

Black Friday da Bongiornowork

Il conto alla rovescia è al termine!
Ci siamo!
Domani 25 Novembre 2016 festeggia con noi il Black Friday!
Per te -20% SU TUTTO col codice sconto BF2016 sul sito www.bongiornowork.com
L’offerta è valida anche per tutti gli ordini telefonici, tramite fax, tramite email o direttamente al punto vendita di Curno in via Enrico Fermi, 10.
Non perderti questa occasione! Ti aspettiamo!!!

Blackfriday